Ethica alla 61° Festa Dell’Uva
di Castenaso

ethica alla festa dell'uva 2016

 

Venerdì 16 Settembre

alle ore 19.00

nello spazio di Gramsci 21, lo scrittore Alessandro Berselli (cittadino di Castenaso, umorista, scrittore, docente di tecniche della narrazione) presenterà il suo ultimo libro, Kamasutra Kevin, e i Laboratori di Scrittura Creativa per adulti e ragazzi che si terranno nello spazio di Gramsci 21 nel mese di Ottobre. A seguire aperitivo con l’autore.

Sinossi del libro:

Kevin ha diciassette anni, frequenta la quarta liceo artistico, si interessa di cose che ai suoi coetanei non interessano e, soprattutt, non ha mai fatto sesso. Romanzo di controformazione erotica, sarcastica riflessione sulla difficolatà di diventare grandi, Kamasutra Kevin è lo schizofrenico diario di un borderline onanista costretto suo malgrado a interagire con genitori assenti, ragazze scientificamente programmate per indurlo all’umilizione, cyberpornografia e nessuna alleanza possibile con l’universo maschile. Tutto, nell’estate che coincide con il raggiungimento della maggiore età, diventa il feroce palcoscenico per un cult generazionale sull’inadeguatezza dell’adolescenza paragonabile per intensità forse a “il Giovane Holden”. Sì, insomma. Più o meno.

www.alessandroberselli.it

organizzare-italia

Sabato 17 Settembre
alle ore 19.00

nello spazio Gramsci 21, l’associazione Organizzare Italia presenterà una lezione di prova del Workshop Organizzazione Personale ambito Stile di Vita” che si svolgerà a Dicembre.

Docente: Chiara Battaglioni

Lunedì 19 Settembre
alle ore 19.00

nello spazio Gramsci 21, l’associazione Organizzare Italia presenterà una lezione di prova del Corso Organizzazione Personale ambito Lavoro” che si svolgerà da Novembre a Dicembre.

Docente: Chiara Battaglioni

Organizzare Italia è la prima impresa di organizzazione in Italia e si pone come obiettivo quello di supportare persone e aziende favorendo l'ottimizzazione di spazi, tempo, energie e risorse al fine di migliorare l'organizzazione, la produttività e la soddisfazione personale. Per prima ha introdotto in Italia la figura del Professional Organizer che fornisce soluzioni organizzative pratiche e personalizzate attraverso strumenti formativi e interventi personalizzati.

 

Sabato 17 e Domenica 18 Settembre

sarà presente nello spazio Gramsci21 “CANTAMIODIVA”, mostra interattiva con performance, viaggio nella vita delle muse ispiratrici: mogli d'artista, donne che hanno contribuito alle opere più grandiose, consigliere appassionate nella realizzazione di un sogno.

cantamiodiva-ok-web-72

La mostra è a cura di:

Maria Silvia Avanzato, scrittrice bolognese, pubblica romanzi noir per Fazi editore. Da anni sperimenta vari linguaggi espressivi esplorando il mondo del teatro. Conduce quotidianamente una trasmissione culturale su Radio Bologna Uno.

Annelisa Bonetti, lavora come Graphic/Web Designer per aziende e agenzie pubblicitarie di Bologna e Ferrara. Coltiva la sua passione per il disegno, illustrando racconti, libri per bambini, scenografie per rappresentazioni teatrali e mostre

Orari della Mostra:

Il giorno 17 settembre ingresso garantito a gruppi di 10 persone alle ore 15.00, 16.00 e 17.00.

Il giorno 18 settembre ingresso garantito a gruppi di 10 persone alle ore 15.00, 16.00 e 17.00.

Possibilità di repliche straordinarie nella serata del 17 settembre.

Ingresso a offerta libera

Breve descrizione:

Quante volte gli occhi dell’artista hanno cercato ispirazione? Per i grandi dell’arte, del calibro di Dalì e Dostoevskij, spesso la più dissetante fonte creativa risiedeva nelle donne che avevano a fianco.

Donne muse, ispiratrici di opere grandiose, angeli del focolare, pronte a rivelarsi compagne innamorate nelle avversità e non di rado vere responsabili del grande successo degli uomini che hanno amato. Cosa avrà pensato la moglie di uno psicologo di nome Sigmund Freud quando venne portata nella casa di famiglia, ben lungi da un romantico nido d’amore? E la signora Einstein non ha forse passato intere nottate a fare ordine fra gli appunti del marito dando contributo alle sue ricerche?

La scoperta di questa poliedrica dimensione femminile porterà il pubblico a ripercorrere le gesta di coloro che sono state ben più che donne innamorate ma eroine, pioniere, muse nell’ombra e scintille ardenti dietro i vetri di grandi case buie.

Domenica 18 Settembre

alle ore 21.00

presso il Cinema Teatro Italia replica del saggio del Corso di Teatro di Gramsci 21, “8 Donne e un Mistero” portato in scena dalle allieve del Corso e dirette dal loro insegnante, l’attore Lorenzo Ansaloni.

"un misterioso omicidio sconvolge le 8 donne che abitano in una villa isolata. Ognuna è sospettata ognuna ha un movente , ognuna nasconde un segreto ma solo una di loro è colpevole. Quale?"

8 donne e un mistero

Per informazioni su corsi ed eventi
veniteci a trovare durante la festa
al nostro infopoint in piazza Bassi
o in Gramsci21